Facebook, più di 100 milioni di account sono fasulli: ecco come riconoscerli

facebook-utenti-fake-638x425

Dai dati statistici pubblicati da Facebook in occasione del suo decimo compleanno, risalta un particolare molto importante: parte dei 1,23 miliardi di utenti registrati nel social network sono dei fake. Ecco alcune linee guida per riuscire a riconoscerli.

Bufera per il social network di Mark Zuckerberg, che a pochi giorni dal suo decimo compleanno si ritrova a gestire una serie di accuse provenienti da diversi fronti. Ad “evidenziare il problema” è la stessa azienda, che nei dati statistici pubblicati proprio in occasione dei dieci anni del social netwtork (disponibili pubblicamente nella News Room), parla di una piccola parte dei 1,23 miliardi di utenti registrati, rappresentata da account fake.

ACCOUNT FASULLI – Parte degli account registrati nel social network è falsa, questo è quanto. Ad ammetterlo è la stessa Facebook, che nei dati relativi al decimo anniversario della piattaforma, stima che tra il 4,3 percento ed il 7,9 percento degli utenti utilizzano più di un account contemporaneamente, circa l’1 percento è proprietario di account che violano i termini di servizio, mentre un altro 2 percento di account registrati non rappresenta persone fisiche ma animali domestici.

Si tratta di percentuali importanti, non distribuite uniformemente in tutti i Paesi del mondo, che andrebbero ad “invalidare” dai 67 ai 137 milioni di utenti, per la maggior parte in India, Turchia ed altri paesi in via di sviluppo. Un fenomeno che si va ad aggiungere agli oltre 30 milioni di account i cui proprietari sono ormai deceduti, un argomento delicato, affrontato all’interno del libro Your Digital Afterlife realizzato sulla base di una serie di ricerche legate alla “comunità dell’aldilà online”.

COME RICONOSCERE UN UTENTE FAKE – Riconoscere un utente fasullo è essenziale per un uso sicuro del social network, soprattutto in termini di protezione della privacy. Per riuscire a capire quando un account su Facebook è fake, è sufficiente seguire alcune linee guida, che renderanno il tutto più semplice:

  1. Guardare le foto del profilo. Se l’utente sospetto non ha alcuna foto personale nell’album relativo alle foto del profilo, è molto probabile che sia fasullo.
  2. Controllare gli aggiornamenti di stato e la bacheca. Se l’utente non aggiorna il proprio stato e non ha partecipato attivamente alla community del social network commentando ad esempio altri stati, è probabile che l’account non sia reale.
  3. Controllare le attività recenti. Se le uniche attività dell’utente sulla piattaforma consistono nell’aggiungere amici casuali, senza partecipare attivamente alla vita sul social network, come seguire gruppi, pagine, etc, è molto probabile che il solo scopo dell’account sia quello di “collezionare utenti”.
  4. Controllare la lista degli amici. Nel caso in cui la maggior parte degli amici dell’utente in questione sono rappresentati da persone del sesso opposto, è molto probabile che l’account sia fasullo ed utilizzato esclusivamente per “divertimento” o per riuscire ad organizzare appuntamenti galanti.
  5. Controllare le Info. Se nelle informazioni relative al profilo non sono presenti alcune notizie circa la scuola, il lavoro ed alcune preferenze personali, è molto probabile che si tratti di un account fasullo.
  6. Controllare la data di nascita. Uno studio statistico ha messo in evidenza che la maggior parte degli account che hanno come data di nascita 1/1/XX..oppure..31/12/XX sono fasulli. Ovviamente è un dettaglio che può appartenere anche ad account reali, ma in aggiunta agli altri punti elencati potrebbe essere un’importante informazione per capire se si tratta davvero di un account fake o meno.
  7. Dubitare dei profili di ragazze che hanno il numero di telefono visibile. Parliamoci chiaro, è rarissimo che una ragazza renda pubblico il proprio numero di telefono nel social network. Bisogna fare molta attenzione quindi agli utenti che lasciano alcune informazioni personali pubbliche.
  8. Verificare i post sul diario. Se nel diario dell’account in questione sono presenti esclusivamente post del tipo “Grazie per l’amicizia” oppure “Ci conosciamo?”, è un segno importante che può evidenziare che si tratta di un account fake.
  9. Verificare le attività con le applicazioni. Se le uniche attività del profilo sono rappresentate da post automatici di applicazioni e giochi come Farmville e così via, è probabile che l’account sia fasullo o in disuso da tempo. Quindi è meglio evitarlo e non accettare un’eventuale richiesta di amicizia.
  10. Nel caso si dubiti della veridicità del profilo, è possibile effettuare una ricerca in Google Immagini: scaricando l’immagine del profilo incriminato e caricandola nel motore di ricerca, si avrà subito a disposizione una lista di siti che contengono l’immagine stessa. E’ la prova del nove per capire se si tratta di un fake o meno. (Fonte: TechFanpage)

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...