160 mila nuovi malware al giorno nel secondo trimestre dell’anno

new virus 2014

Nel secondo trimestre dell’anno sono stati individuati 15 milioni di nuovi esemplari di malware. La Cina è il Paese con il maggior tasso di infezione

Il malware non conosce pause: una recente analisi della socieà di sicurezza Panda Security evidenzia come anche nel secondo trimestre 2014 siano stai creati 15 milioni di nuovi esemplari di malware, con un ritmo medio di circa 160 mila al giorno.

I Trojan continuano a fare la parte del leone, costituendo il 62,8% delle infezioni del trimestre. Il predominio di questa tipologia di malware, comunque, sta leggermente perdendo terreno (lo scorso trimestre era al 79,9%) alla luce della crescita dei cosiddetti PUP – Potentially Unwanted Program che si classificano al secondo posto con il 24,77% di infezioni. Nella classifica delle infezioni molto più distaccati sono gli adware/spyware al 7,09%, i virus al 2,68% e i worm al 2,66%.

I PUP, programmi potenzialmente indesiderati, vengono di norma installati in maniera del tutto lecita in quanto parte di altri programmi, spesso di tipo “AD-supported”, dove nel contratto di licenza con l’utente finale è esplicita la richiesta di installare un componente aggiuntivio oltre al programma desiderato. I PUP hanno spesso un comportamento simile a spyware o virus.

Il tasso di infezione globale, proprio per il proliferare dei PUP, cresce nel secondo trimestre al 36,7%. Osservando la situazione paese per paese emerge come la Cina sia la nazione con il maggior tasso di infezione, al 51,05%, seguita da Perù e Turchia rispettivamente al 44,34% e al 44,12%. Complessivamente le regioni con il più alto livello di infezioni informatiche sono l’America Latina e l’Asia.

Al contrario l’Europa è l’area con il minor tasso di infezione, con nove Paesi tra quelli meno infetti. Svezia, Norvegia e Germania (tutti attorno al 22%) hanno il minor tasso di infezione mentre il Giappone, al 24,21%, è l’unico paese non europeo della top-ten dei paesi meno infetti. Pecora nera è la Spagna, con un tasso di infezione del 37,67%, superiore a quello della media globale. (Fonte: HardwareUpgrade)

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...